Crisi degli agriturismi: l’on. Baroni chiede al governo l’immediata riapertura

L'on. Annalisa Baroni
L'on. Annalisa Baroni

MANTOVA – Crisi mera per i 24 mila agriturismi italiani. “Ogni giorno che passa senza entrate, mette in gioco la sopravvivenza delle nostre imprese: si consenta di riaprire a chi è in grado di assicurare la sicurezza”. L’on. Anna Lisa Baroni (FI) interviene sulla questione.
“Il governo riveda le disposizioni emanate e permetta subito la riapertura degli agriturismi in grado di garantire il rispetto di adeguate misure di sicurezza. Si tratta di imprese a conduzione familiare che non possono reggere ulteriormente il lockdown, viste le evidenti difficoltà del governo nel fornire, in tempo reale, liquidità e sostegno. Mentre lo Stato continua a dire faremo, daremo, provvederemo – conclude Baroni, membro della commissione agricoltura della Camera – nel solo tradizionale ponte tra 25 aprile e primo maggio, gli agriturismi italiani lamentano mezzo miliardo di mancati incassi”.

AGGIUNGI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here