Post Covid, Ats e Provincia stilano un vademecum per sindaci ed Amministrazioni comunali

La sede della Provincia di Mantova
La sede della Provincia di Mantova

MANTOVA – Concordato da Ats Valpadana e Provincia di Mantova un vademecum in cui sono riassunti in un unico strumento agile e sintetico tutti i riferimenti normativi riguardanti le competenze dei sindaci e delle Amministrazioni comunali in qualità di autorità sanitaria.

Un documento redatto in base alle indicazioni e richieste emerse dalla Conferenza dei sindaci sulla Fase 2 e 3 del post Covid-19  date le eccezionali condizioni verificatesi durante la pandemia, durante la quale gli Amministratori in prima linea nel contatto con la cittadinanza, hanno dovuto adeguarsi ai numerosi D.P.C.M. e alle ordinanze regionali.

“Come amministratori locali – spiega il presidente della Provincia Beniamino Morsellli – spesso in questi ultimi mesi ci siamo trovati disorientati e in difficoltà a mettere in atto quanto previsto dai vari Dpcm e dalle ordinanze regionali. Poi arrivavano le faq che in molte occasioni ci hanno offerto chiarimenti importanti. Il vademecum nasce dalla volontà di avere informazioni chiare e precise ed ha per questo un taglio molto concreto ed operativo”.

“Nell’opuscolo – ha aggiunto Alberto Righi, dirigente di Ats ed esperto di sicurezza nei luoghi di lavoro – si trovano informazioni utili per adottare comportamenti corretti sul luogo di lavoro ma anche nel tempo libero. Lo strumento, nato per agevolare i sindaci, ha comunque un taglio e un’impostazione che si addice anche a essere utilizzato e consultato da tutti i cittadini“.

AGGIUNGI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here