Vaccino anti-Covid, l’ospedale San Pellegrino pronto a stoccare quasi 90 mila dosi

Vaccino anti-Covid, l'ospedale San Pellegrino pronto a stoccare quasi 90 mila dosi

CASTIGLIONE DELLE STIVIERE – L’ospedale San Pellegrino di Castiglione delle Stiviere pronto a stoccare 87.750 dosi di vaccino anti-Covid.
Ad annunciarlo è Michele Nicchio, del Gruppo Mantova Salus, che spiega come la scorsa settimana Regione Lombardia abbia chiesto alle strutture private quali avessero le caratteristiche per poter diventare un centro di riferimento per la distribuzione del vaccino anti-Covid. Il primo ad arrivare com’è noto sarà quello della Pfizer-Biontech.
Abbiamo un frigorifero in grado di andare a -80 gradi centigradi di temperatura che ha la possibilità di stoccare 90 scatole ognuna delle quali contiene 975 dosi, poi abbiamo anche un numero di personale adeguato per un’operazione di questo tipo che è piuttosto complessa visto che la vaccinazione richiede ad esempio un richiamo dopo un periodo tra i 19 e i 23 giorni che va ovviamente rigorosamente rispettato” spiega Nicchio che conclude: “alla luce della richieste della Regione abbiamo dato la nostra disponibilità, poi bisognerà vedere come decideranno di organizzarsi”.
Con questa capacità di stoccaggio dei vaccini l’ospedale di Castiglione delle Stiviere potrebbe rispondere a buona parte delle richieste dell’alto mantovano.