“Gravi speculazioni sui prezzi dei bovini da carne”. E’ la denuncia di Confagricoltura Mantova

Un allevamento di bovini da carne

MANTOVA – Il settore della carne bovina è in crisi con listini delle borse merci che ancora non rispecchiano il reale valore dei capi alla stalla. “C’è in atto una grave speculazione – spiega Elide Stancari, presidente della sezione carni bovine di Confagricoltura Mantova – per quanto riguarda i capi di razza Charolaise, sia maschi che femmine, con prezzi rilevati assolutamente non consoni rispetto ai costi che gli allevatori devono sostenere per la loro attività“.

Ecco allora che i commissari di espressione Confagricoltura, Gianni Ottoni e Stefano Bignotti, non firmeranno alcun bollettino: “Una presa di posizione decisa – spiegano i commissari – ma necessaria, alla luce di quanto abbiamo concordato assieme a un gruppo di allevatori della nostra associazione. Tutti insieme ci siamo confrontati e abbiamo constatato come i prezzi delle borse merci di Mantova e Modena non siano assolutamente adeguati rispetto al prezzo alla stalla dei capi che alleviamo“.

Andare avanti così – prosegue Stancari – significa condannare a morte il settore“.

AGGIUNGI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here